×
Benvenuto
Clicca per mostrare altri prodotti.
Nessun prodotto trovato.

Acquaclick arreda: il bagno della casa al mare

Postato su16/11/2022 50
Mi piace0

La casa al mare, si sa, è il sogno di molti ed è possibile ristrutturare anche il bagno in stile “marittimo” con piccoli accorgimenti.

Spesso una seconda casa al mare non è di grandi dimensioni e anche il bagno, di conseguenza, ha spazi piuttosto ridotti.

Con la scelta degli arredi giusti, però, è possibile arredare il bagno della casa al mare in linea con lo stile dell’abitazione senza costi eccessivi.

Nella maggior parte degli appartamenti al mare, è presente un solo bagno nell’abitazione ed è frequentemente collocato nella zona giorno e, per questo motivo, deve farne completamente parte.

Piastrelle per un bagno al mare

Il primo elemento da considerare per la ristrutturazione del tuo bagno in stile marittimo è il rivestimento sia delle pareti sia del pavimento.

Il consiglio è quello di utilizzare sempre colori chiari sia per esaltare la luminosità del bagno, che in una casa al mare non è mai troppa, sia per dare l’impressione di un ambiente più ampio.

Una prima soluzione può essere quella di scegliere un rivestimento total white che si abbina a qualsiasi tipologia di arredamento e che contribuisce a rendere il bagno luminoso e arioso: se si sceglie un prodotto lucido, il bagno assume un certo sapore vintage che lo rende ancora più accattivante.

Un esempio sono le piastrelle diamantate in bianco lucido Hello di Marazzi.

Questa collezione si ispira alle “subway tiles”, cioè le piastrelle della metropolitana, temine utilizzato per richiamare le piastrelle a mattoncino con cui erano rivestite le pareti delle prime metropolitane del Novecento: oltre ad avere un fascino contemporaneamente vintage e moderno, sono piastrelle versatili, adatte a moltissimi ambienti e questa è la ragione del loro successo.

Le piastrelle Hello di Marazzi sono disponibili nel classico formato a mattoncino (15x7.5 cm) e in varie colorazioni.

Completando il bagno total white con elementi di arredo di design, il successo è assicurato.

Se invece il total white è troppo semplice per i tuoi gusti, puoi utilizzare, sempre in abbinamento ad una base bianca o beige chiara, il colore simbolo del mare: il blu!

Marazzi propone nella sua collezione Neutral, sia piastrelle lisce che possono essere utilizzate come fondo nelle varie pareti del bagno, sia piastrelle strutturate che possono essere utilizzare per mettere in risalto una particolare porzione del bagno o un arredo specifico.

Ad esempio le piastrelle Marazzi Neutral Struttura sono caratterizzate dalla forma di un onda, che in un bagno al mare è a dir poco perfetta, che può essere utilizzata ad esempio nella parete dietro la vasca per esaltare questo componente del bagno.

Altri elementi per il bagno al mare

Anche gli accessori bagno svolgono un ruolo importante per la buona realizzazione di un bagno e non possono mancare anche in un bagno in stile marittimo.

Il consiglio anche in questo caso è quello di optare per accessori bagno bianchi, come per esempio quelli della collezione Grela di Lineabeta e di aggiungere, spazio permettendo, qualche dettaglio sfizioso, come ad esempio un porta salviette a scaletta da posizionare in appoggio sul pavimento.

In ultimo, soprattutto se hai scelto di piastrellare il tuo bagno in total white, puoi optare per un lavabo colorato: oggi in commercio ci sono moltissimi lavabi in appoggio oppure sospesi realizzati in colorazioni diverse.

Noi oggi ti consigliamo i lavabi Sharp di Simas, disponibili anche nella colorazione azzurro opaco per un perfetto effetto ocean

Contatta i nostri architetti via mail a ordini@acquaclick.com per avere un’offerta

Prodotti correlati
Lascia un commento
Lascia una risposta
Per favore login per lasciare un commento.

Login

Menù

Crea un account gratuito per salvare gli articoli che ti piacciono

Registrati

Crea un account gratuito per usare le liste dei desideri.

Registrati