×
Clicca per mostrare altri prodotti.
Nessun prodotto trovato.
Disponibilità
Categorie
COLLEZIONE
Mariner

Mariner

Ceramiche Mariner: da oltre 35 anni punto di riferimento nella produzione di piastrelle Made in Italy.

Visualizzati 1-8 su 118 articoli

Ceramiche Mariner nasca nel 1984 nasce dall'idea di Catti Arnaldo e la moglie Porta Luisa.

L'azienda fin dalla sua fondazione ha lo scopo di avvicinarsi sempre più alle esigenze dei clienti (italiani ed esteri) offrendo sempre prodotti di alta qualità.

Dal 1997 l'azienda inizia ad allargarsi e, di conseguenza vengono realizzati nuovi uffici e magazzini per dare maggiore assistenza e soddisfazione alla clientela.

Il primo stabilimento di rivestimento in bicottura viene inaugurato nel 2001 a Casalgrande con una produzione annua di circa 1.200.000mq e con rese medie di prima scelta pari al 98%.

L'obiettivo di offrire sempre un migliore servizio e una migliore qualità del prodotto ha portato la famiglia Catti ad un nuovo grande passo: nel 2016 infatti, hanno acquistato 55000 mq di area in cui sono stati costruiti capannoni per impianti ceramici con un investimento pari a € 55.000.000.

Lo stabilimento Mariner Ceramiche viene avviato nel gennaio 2019 con la conseguente creazione di 90 posti di lavoro.

La qualità del prodotto viene anche garantita dall'innovativo software PRIME con cui l'azienda è in grado di controllare in ogni momento e da qualsiasi parte del mondo ogni singolo processo produttivo verificando costantemente i costi e la qualità del prodotto.

Domande Frequenti:

Cos'è il gres porcellanato?

Il gres porcellanato è un tipo di ceramica resistente, dura e impermeabile, prodotta tramite processi di cottura ad alta temperatura. È ampiamente utilizzato per pavimenti e rivestimenti interni ed esterni, in quanto è molto resistente all'usura, agli agenti atmosferici e alle macchie. È disponibile in vari formati, colori e finiture, ed è considerato un materiale di alta qualità e prestigio nella produzione di piastrelle e rivestimenti per l'edilizia.

Considerato uno dei migliori materiali in cui investire al giorno d'oggi, in quanto unisce grande resistenza del materiale e design all'avanguardia, ricreando i tratti distintivi di marmo, legno, pietra, tutto questo ad un prezzo molto contenuto. 

Come si pulisce il pavimento in ceramica?

Per pulire il pavimento in ceramica, puoi seguire questi passaggi:

1. Inizia spazzando o aspirando il pavimento per rimuovere eventuali detriti o polvere.

2. Utilizza un detergente specifico per pavimenti in ceramica diluito in acqua calda seguendo le istruzioni sulla confezione.

3. Utilizza un mop o un panno di microfibra per pulire il pavimento, assicurandoti di cambiare frequentemente l'acqua sporca per evitare di spargere lo sporco.

4. Se ci sono macchie ostinate, puoi utilizzare un detergente più concentrato o un detergente specifico per le macchie sulla ceramica.

5. Una volta che hai pulito il pavimento, risciacqua con acqua pulita per rimuovere eventuali residui di detergente. E poi asciuga il pavimento con un panno asciutto per evitare la formazione di aloni.

Inoltre, è consigliabile evitare l'uso di spazzole dure o prodotti abrasivi che potrebbero danneggiare la superficie della ceramica.

Come capire quante piastrelle acquistare per il proprio spazio?

Su Acquaclick ci sono due modi per scegliere le proprie piastrelle in maniera corretta ed evitare errori. 

1. Una volta scelta la piastrella che più ti piace, il colore e il suo formato, inserisce nel menu prodotto i metri quadri da piastrellare. Il nostro sito web calcolerà subito quante piastrelle ti sono necessarie e il loro costo.

2. Se non sei ancora sicuro di quale piastrella sia meglio per il tuo bagno, vai nella sezione "preventivo piastrelle", compila tutti i campi richiesti e lasciati aiutare dai nostri esperti, che in brevissimo tempo ti forniranno un preventivo su misura che tiene conto di tutte le tue esigenze e preferenze. 

Leggi di piùShow less

Login

Menù